Faccio subito mea culpa: nella vita mi è capitato di entrare in alcuni sexy shop e schifarmi abbastanza i falli realistici perché mi parevano decisamente meno interessanti rispetto ai dildo di design, ma poi mi è letteralmente capitato per le mani The D - un attrezzo che sant’iddio, sembra vero davvero.

Un fallo realistico non è solo un pene di gomma

Già, un fallo realistico non è un pene di gomma: è proprio una perfetta simulazione di come dovrebbe essere il pene di un uomo.

The D ha una copertura di silicone che gli sto già invidiando: ha la perfezione e la morbidezza della pelle vera, tanto piacevole e curata che non lo lasceresti mai andare.

Giuro, io ci voglio la mia faccia fatta con la stessa morbidezza!

Ha all’interno un’anima rigida che conferisce il giusto peso e la corretta densità alla materia.

Sembra proprio di tenere in mano un pene bello barzotto, per capirci.

La forma è proporzionata: non è come quando tiri giù i pantaloni a uno e rischi di trovarci una roba a forma di cono o peggio, una cosetta poco convinta. No, The D, che pare tanto un nome da wrestler, è bello tronfio, orgoglioso e soprattutto teso. Una signora erezione lo tiene lì bello arguto e arzillo come piace a noi.

Ha una grande ventosa alla base che lo fa stare comodamente nella doccia o ovunque lo vogliate appoggiare.

Se lo appendete al muro sulle piastrelle ricordatevi solo di bagnarlo un po’ prima in modo che abbia la giusta presa. Anche da bagnato la sensazione della pelle resta piacevole e il suo essere barzotto lo fa guardare solo leggerissimamente verso il basso per via della forza di gravità. Ma direi che è un buon compagno di giochi.

Si lava sotto l’acqua corrente con del sapone dedicato.

Ha un odore strano da decifrare, quasi zuccherino. È un tipo di profumo che non ho mai sentito su un sextoy.

Se lo trovate stucchevole, lavatelo con un detergente intimo che possa davvero ridargli un sentore più maschio o comunque più appagante per i vostri gusti.

Si asciuga senza problemi e non gli resta addosso nemmeno il pulviscolo atmosferico.

Per chi ama i dettagli posso dirvi che il signor D è lungo circa 18 centimetri la circonferenza, gioielli di famiglia compresi, fa circa 14 centimetri e il diametro di tanta gioia è di 4 centimetri e mezzo.

Usatelo solo con lubrificanti a base acquosa, altrimenti si spela.

Vi arriva in una confezione trasparente dove potete vederlo bene bene, ma la vera chicca è il circolino di prova per sentire l’effetto pelle. Quello ve lo assicuro dà dipendenza, è meglio di qualsiasi antistress!

Se ve lo state chiedendo, no, non mi risulta che il signore abbia una faccia.

Temo sia un fallo posticcio senza identità, un mister x dalle misure xxl.

 

Gli insindacabili Punti Vulvetta

Design 5 vulvette: la pelle effetto Ultraskin è INCREDIBILE!

Praticità: 5 vulvette: dove lo metti sta, non si piega, non tradisce, insomma: perfetto.

Igiene: 5 vulvette: si lava facilmente, non ha “zone d’ombra” e si asciuga con un panno. Facile facile.

Voto medio: la matematica non inganna: 5 vulvette e lode!

Che dite: avete cambiato idea sui falli iperrealistici? Io si!